La dinastia dei birrificatori Van Houtryve lascia la sua impronta nella tradizione di birrificatori di Bruges con ben tre birrifici all'attivo. Già nel 1765 possiamo ritrovare le tracce di una fattoria-birrificio a Loppem di proprietà di Pierre-Jacques Van Houtryve, ma è suo figlio che otterrà dagli stati delle Fiandre l'autorizzazione, nel 1825, a birrificare all'interno del perimetro della muraglia di Bruges. Il birrificio Den Os era nato.

il birrificio Den Os produceva un'autentica birra rosso-bruna delle Fiandre Occidentali. Questa birra è sopravvissuta all'enorme popolarità delle birre pilsner e alla distruzione causata dalla Seconda guerra mondiale. Purtroppo, dopo la Seconda guerra mondiale, nel 1957, il birrificio Den Os chiude definitivamente le sue porte.
La ricetta della Bourgogne des Flandres viene comunque tramandata, sotto l'occhio attento di Michel Van Houtryve, ad altri birrifici familiari. Negli anni 1980 finisce tra le mani del birrificio di lambic più antico del mondo, il Timmermans.



BRUNE

La Bourgogne des Flandres rappresenta il gusto autentico di Bruges. È la sua

BLONDEN OS

Al primo impatto, questa birra chiara ricorda le meravigliose birre d’altri tempi. Il suo gusto…

Marche

Bevande Verona