È il 1445 e alcuni monaci inventarono la ricetta per questa birra speciale, aggiungendo buccia d’arancia e coriandolo proveniente da Curaçao: una divina scoperta per l’inconfondibile gusto di Hoegaarden.

Questa birra  è considerata la regina delle  birre bianche termine che per questa birra sembra calzare bene: si tratta infatti di una birra dal colore biondo paglierino.

Un altro elemento inconfondibile è la schiuma: bianca, spumosa, persistente e profumata di scorze d'arancia. Il gusto è quello fresco e acidulo del frumento non maltato belga, con un leggero fondo di miele e lievito. il retrogusto lieve ma persistente profuma di succo di limone.



HOEGAARDEN BLANCHE

Il gusto di Hoegaarden è unico e complesso: dolce e acidulo con una nota di…

Marche

Bevande Verona